giovedì 11 novembre 2010

Giornate tipo.

La mia giornata tipo durante i sette anni in cui ho vissuto nel canile.

Svegliarsi all'alba; annusare l'aria.
Aspettare la luce del giorno.
Fissare il cielo.
Fissare il cemento.
Fissare il cielo.
Fissare il cemento.
Fissare ancora il cielo.
Litigare con compagni di box per il cibo.
Fissare ancora il cemento.
Aspettare.
Aspettare che succeda qualcosa: niente. Non succede niente.
Allora, tornare a fissare il cielo.
Fissare il cemento.
Fissare il cielo.
Fissare il cemento.
Annusare l'aria.
Aspettare sempre che succeda qualcosa.
Cercare di ricordare il muso della mia mamma quadrupede: niente. Non me la ricordo più.
Quindi, annusare il cielo.
Fissare il cemento.
Aspettare l'imbrunire.
Litigare con compagni di box perchè nervosi.
Sdraiarsi sul cemento.
Sentire freddo.
Fare pace con compagni di box per tenersi caldi.
Provare a dormire, fissando il cielo.
Aspettare l'alba per ricominciare tutto da capo.

La mia giornata tipo nella nuova famiglia.


Svegliarsi all'alba; annusare l'aria.
Fissare mamma e papà umani per due orette (che belli!), finchè non si svegliano.
Al primo accenno di movimento, cominciare ad agitarsi, scodinzolando, zompettando e saltando per tutta la casa.
Mangiare la colazione preparata dalla mamma.
Mentre mamma e papà umani fanno la loro colazione, fissarli intensamente per ottenere fetta biscottata.
Salutare pigrona di sorella quadrupede che si sveglia per ultima.
Andare con papà umano a fare passeggiata.
Al rientro, fermarsi in cucina per fissare pacco fette biscottate sperando che cada dal tavolo. Niente. Non cade.
Giocare con palllina.
All'ora di pranzo, sedersi esattamente nel mezzo fra mamma e papà sperando di ottenere fetta biscottata.
Fare altra passeggiata con papà.
Annusare con attenzione e scrupolo ogni ruota di macchina che si incontra nel tragitto.
Fare cacca davanti al portone del setter del vicino di casa. Quello antipatico.
Tornare a casa.
Fissare scatola fette biscotatte: forse adesso cade dal tavolo. Niente.
Giocare con pallina.
Schiacciare pisolino ristoratore.
Appena buio, mangiare cena tutti insieme: io, mamma umana, papà umano e sorellina quadrupede.
Finire tutto il più veolocemente possibile per avere tempo di  sedersi esattamente nel mezzo fra mamma e papà per impietosirli con sguardo languido al fine di ottenere fetta biscottata.
Spaparanzarsi per due/tre ore sotto il divano e prendersi le supercoccole da papà.
Fare ultima passeggiata con papà: la più bella. Io e lui da soli.
Annusare aria fresca.
Fare pipì a tutti gli angoli di tutti i palazzi. Con scrupolo.
Fare cacca davanti al portone del setter del vicino di casa. Non lo sopporto proprio quello lì.
Rientrare e scodinzolare fortissimo sperando di ottenere fetta biscottata.
Andare in cuccia morbida.
Dormire.
Sognare un mondo fatto di fette biscottate.
Aspettare l'alba per ricominciare tutto da capo.

ps: e voi? Che fate nella vostra giornata tipo?

36 commenti:

  1. bel post, mi sono commossa! :°)
    debora

    RispondiElimina
  2. :) spero che ti sia anche divertita!! :)

    RispondiElimina
  3. ciao Ruby!
    Sono molto contenta per te che la vita abbia preso una piega decisamente migliore. Io ho due cani ed entrambi fanno la stessa vita che fai tu. Beati loro e beato te che finalmente sei amato sul serio!!!
    Una grattatina dietro le orecchie!

    RispondiElimina
  4. @francesca:
    Puoi dirlo forte! Grazie della grattatina e una scodinzolata ai tuoi due cagnolini!!!!

    RispondiElimina
  5. Ruby, Ruby, troppe fette biscottate fanno male!!!
    però ogni tanto....
    e hai ragione i tuoi genitori umani sono davvero belle persone!

    RispondiElimina
  6. @daniela:
    io me le sogno la notte le fette biscottate.
    sono così buoneeeeeeee!!!! me ne metto una fra le zampine anteriori e la rosicchio. la mia mamma dice che mi faccio una preghierina ogni volta che ne mangio una! :)))

    RispondiElimina
  7. ciao ruby....sono contenta che hai trovato umani super :)....un superbau da me e da sebastian le cui giornate sono praticamente uguali alle tue e un miao da arturo che invece è come la tua sorellina pelosa!!!

    RispondiElimina
  8. Ma cosa mi ero persa finora??? Un blog tutto fatto da Ruby?
    Complementi cucciolone: sei proprio un grande blogger!!!

    ps: secondo me sarebbero mooolto interessanti anche i post scritti dalla sorellina :D

    RispondiElimina
  9. che bello sapere che quei 7 anni sono finiti e ora hai l'amore che meriti! m rimane xò tanta tristezza al pensiero che tanti cuoricini pelosi come il tuo stanno ancora aspettando, fissando il cemento... t auguro tanta felicità Ruby, a te e ai tuoi genitori umani :)

    RispondiElimina
  10. AH Ruby Ruby..ma sei come quella discola della mia cagnetta...in mezzo ai miei genitori a chiedere pappa...ma lo sai che poi di cresce il pancino!!!????

    RispondiElimina
  11. bello, bello e divertente, caro Ruby allora tutti uguali voi pelosi.......tanto amore in cambio di una misera fetta biscottata. Molto più generosi degli umani...

    RispondiElimina
  12. @daniela74:
    fortunato sebastian!!! una slinguazzata sul tartufone a tutti e 3!
    @jane:
    hai visto che sbirciando nel web...ci sono sempre cose nuove ;)
    ps: la sorellina interverrà sicuramente....
    @anonimo: io non ce l'ho il pancino....sono un figurino io!! :))

    RispondiElimina
  13. sì, questa volta abbiamo riso un pochettino (ma pianto di più..................)
    Patty e Lilly

    RispondiElimina
  14. Ciao Ruby.... hehehe sono contenta per te e per la tua nuova vita... per le fette biscottate capisco la tua passione la mia Kiky impazzisce per i biscotti per cani a forma di zampetta osso casetta... come agito la scatola schizza da me... oppure basta dire Biscotto.

    RispondiElimina
  15. Ciao sono Rosalba
    ...mi hai fatto piangere, mi hai fatto ridere....
    ma quanto amore ti aspetta ora....
    un super grattino Ruby.....e tanta felicita' assieme a chi ora ti ama davvero !!!!

    RispondiElimina
  16. Ruby che tenerezza, mi hai fatto commuovere! Sei stato fortunato, ma ce ne sono tanti altri che non hanno una scolta nella loro vita.. :( speriamo che sempre piu persone decidano di adottare un amico vero dal canile, dalla strada... e di rendere felice un altro patatone come te! baci sul musone

    RispondiElimina
  17. Caro Ruby,
    leggendoti mi sembra di rivivere quelle giornate cosi’ vuote e tristi. Fortunatamente anche per me, dopo tre anni di canile, la vita e’ cambiata all’improvviso, e degli umani buoni mi hanno voluto con se’. E ora non mi annoio… proprio no! La mia vita e’ tutta un movimento!!! Sono impegnatissimo a proteggere la mia mamma e il mio papa’, ora, facendo il cane da guardia come un vero professionista! Il mio abbaio potente mi aiuta a bleffare… (se non mi vedono, che sono uno scriciolo di cane delicato e timido, magari riesco a farlo credere! ). Perche’ a differenza della mia cuginetta quadrupede, nata fortunata nel calore di una casa, e che si fida di tutti gli umani, io ho imparato sulla mia pelle che non tutti gli umani sono come la mia mamma e il mio papa’.
    O come la tua mamma e il tuo papa’.
    Perche’ dimenticavo di dirtelo: sai, Ruby, che li ho conosciuti? Sono davvero umani speciali, perche’ se ora sono qui, felice e amato, e’ anche grazie al loro cuore grande.
    Superscodinzolata! ♥
    Brezza

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia!
    visiterò spesso questo blog è un amore!
    Grazie Ruby!!!

    RispondiElimina
  19. @ tutti:
    grazie per leggermi !!! bauuuuu!!!

    @brezza: oh! mi avevi fregato. Ti ho riconosciuto solo alla fine.... :))

    RispondiElimina
  20. Vedrai che prima o poi l'intero pacco di fette biscottate cadrà dal tavolo. E allora tu apri bene la bocca e salivale prima che la tua mamma umana raccolga la scatola! così saranno tue...

    P.S.: e per il setter... continua così

    RispondiElimina
  21. @gaia:
    grazie umana gaia!!
    ottimi consigli! bau!!

    RispondiElimina
  22. commovente! non ci sono altre parole!

    RispondiElimina
  23. vieni da me! io le fette le odierei, ma mamma dice "amoreeeeee! lo vuoi un regalinooooo???"
    e come faccio a dirle di no? povera!se le dicono pazza perche' parla con me...qualcosa pr lei dovro' pur farlo no ruby? ;-)

    RispondiElimina
  24. io ho 2 cagnoline che sicuramente ti starebbero simpatiche perchè anche loro provengono da un precedente abbandono.
    Hanno trovato me sulla loro strada e sono state fortunate potevano finire in un canile invece adesso stanno al calduccio in casa, giocano mangiano e sono stra coccolate.
    la più grande adesso poverina è vecchia e ha tutti i problemi che dà l'età e io soffro insieme a lei...ho imparato a farle le iniezioni e le flebo io che odio e ho paura dell'ago tutto per non farla soffrire, tutto per loro, sono la mia vita.

    RispondiElimina
  25. @ultimi anonimi:
    un abbraccio forte forte !!!
    anche la mia mamma e il mio papà parlano con me....
    e mi chiedono di rispondere pure!!!
    prima o poi imparerò anche a parlare...

    RispondiElimina
  26. Ciao Ruby, io sono Paco, ci somigliamo un pò sai? stracciatella bianco-nera anch'io :-) Io ho cominciato la mia vita a Piacenza ma dopo cinque mesi ho cambiato famiglia senza risentirne però. La mia nuova mamma mi ha fatto dormire con lei e papy già dalla prima sera nel lettone. Le giornate le passo uguali uguali a te, ho anch'io una sorellina quadrupede, mamma e papà mi amano tanto, la mia mamma mi chiama: il mio fidanzato. Mi chiedo cosa significhi? so solo che mi bacia sempre, tanto e a me piace. Ciao Ruby, posso venire qui a trovarti ogni tanto?

    RispondiElimina
  27. Ops, piccola gaffe, mia sorella è bipede ;-) ma in quanto a boss ci siamo. Ciao

    RispondiElimina
  28. paco!! ma certo che puoi!
    sei sempre il benvenuto!!!
    mandami una tua foto sulla pagina facebook così ti conosco !! bauuuu!!!

    RispondiElimina
  29. Guarda su FB, te l'ho mandata ieri...sono bianco e nero e zampine "stracciatella" come dice la mia mamma. A presto Ruby bauuuuuuuu!

    RispondiElimina
  30. Speriamo in tante storie a lieto fine come la tua..

    RispondiElimina
  31. Cavolo! ma lo sai che il mio Punto, tolto dalla strada 2 anni fà, ha una giornata tipo come la tua?? (nella sua nuova famiglia).
    Com'era prima non lo posso sapere, e lui non ne vuole proprio parlare. Ma di sicuro quando mi è sbucato fuori tra 2 cassonetti era una bel cane pelle e ossa pieno di paura.
    Aperta la macchina ci è salito sopra e non ne ha voluto sapere di scendere nemmeno per fare i bisogni per i primi 2 gg !!! hai voglia a fargli annusare la pappa,...ha mangiato in auto.
    Ora si gode il sole anche lui aspettando la nostra carezza che arriva sempre e non smetterà mai di esserci!
    Stefano Punto & Gunilla

    RispondiElimina
  32. Donatella Bucci8 luglio 2011 11:42

    Mi viene da piangere....

    RispondiElimina
  33. Ciao Ruby!!!
    Mi chiamo Ozzy e lo sai che la mia giornata è quasi come la tua??? Solo che a me non piacciono le fette biscottate!!! Voglio raccontarti la mia storia, ti va di sentirla???
    La mia nonna umana mi ha trovato intanto che andava a camminare legato ad una pianta abbandonato in un campo... Ero infreddolito, avevo tanta fame e tanta paura... Allora la mia nonna mi ha portato a casa sua. Ma lei non mi poteva tenere perchè aveva già due cagnoline, ma siccome erano vecchie e un pò malate non riusciva a darmi tutte le coccole di cui avevo bisogno. Allora ha ciamato la mia mamma, e lei non ci ha pensato due volte, e senza neanche chiedere un parere al mio papà, mi ha portato in quella che è adesso la mia casa!!! E io sono troppo contento!!!
    Appena arrivato avevo paura di tutto, del mio papà, delle scope, dei rumori, e del mio fratellone a quattro zampe Attila.
    i primi due giorni me ne sono stato nell'angolo del divano tutto impaurito, e la mia mamma e il mio papà mi cocolavano, ma all'inizio io non lo sapevo cosa erano le coccole e tremavo tutto, poi ho capito che le coccole sono la cosa più bella che c'è!!!! La mia mamma e il mio papà con tanta pazienza, tanta pappa, tanto calore, tante coccole e tante passeggiate, me l'hanno fatta passare la paura degli esseri umani, e adesso so che ci sono persone cattive e persone buone con noi cagnolini.
    Il padrone che avevo prima è stato tanto cattivo con me, ma io non ne voglio mai parlare. Adesso so che la scopa non serve per picchiare i cagnolini, ma serve per pulire i pavimenti...
    Avevo tanta paaura anche di Attila appena sono arrivato. Attila è un cagnolone grosso nero e con tantissimo pelo, e a me che sono così piccolino faceva tanta paura e poi lui all'inizio non mi voleva... Allora un bel giorno la mamma ci ha portato insieme in un posto bellissimo dove c'è il fiume e abbiamo fatto tante corse, io Attila e la nostra mamma, abbiamo giocato con la pallina e dopo quel giorno siamo grandi amici... A volte litighiamo per le coccole per il mangiare o per la pallina, ma ci vogliamo tanto bene, lui mi difende sempre e io difendo lui, quando il papà ci fa i dispettti per giocare...Voglio tanto bene a Attila e anche un pò a quei due antipatici gatti, che poi sono così perchè io gli faccio sempre i dispetti.
    Prima che mi trovasse la nonna, tante cose non lo sapevo che esistevano, non sapevo cos'era una carezza, una coccola, dormire sul divano, o nel lettone con la mamma e il papà, conoscevo solo le botte... sono propio contento di essere quì!!!! Quì non ci sono le botte, e quando combino qualcosa, che la mamma si accorge e mi sgrida, io mi accuccio tutto e le faccio gli occhioni languidi come per chiederle scusa, e lei non resiste... Mi prende in braccio,e poi mi da un bacio sulla fronte, e intanto che io le lecco il viso, lei mi dice sempre " quì non si picchiano i cagnolini" E in quel momento io sono il cane più felice del mondo!!!
    Voglio tanto bene alla mia mamma!!!! Anche al mio papà, ma non dirlo a nessuno, della mamma sono propio innamorato!!!
    Adesso devo andare che è l'ora della passeggiata, non ho tanta voglia perchè oggi abbiamo fatto ancora tante corse al fiume io e Attila, ma la mamma poi dice che le faccio la pipì in casa se non mi porta a fare la passeggiata... Ma a me quando mi scappa la faccio!!! sono ancora un cucciolino e devo imparare un pò di cose, ma so dare tantissimo amore!!!!
    Spero che la mia storia ti sia piaciuta, la prossima volta ti scriverà Attila!!
    Ti auguro una bella passeggiata anche a te.
    Ciao Ruby.

    Ozzy

    RispondiElimina
  34. ciao ozzy sono felice di conoscerti!! ti auguro una bella e coccolosa vita!!

    RispondiElimina
  35. Ciao dolcissimo lupacchiotto!
    Ho avuto 4 cani nel mio recinto che quasi tutti i sabati o domeniche portavamo a fare corse in un boschetto, poi uno ad uno se ne sono andati per vecchiaia o malattia.
    L'ultima lupa, Lady, meticcia anche lei (incrocio con Labrador ed Usky), con molto del labrador, in particolare la furbizia e GOLOSA come te! Poiché viveva qui in casa, ogni tanto le davo una fetta biscottata se non avevo i suoi biscotti! ora mi ha lasciata e riposa nel mio orto dove io per lei pianterò qualche cosa di fiorito, altrimenti, lascerò che ci pensi il fico a farle ombra e ripararla.
    Mi sono commossa leggendo la tua storia.
    A volte penso di adottare un tipo come te, ma devo aspettare che si risolvano alcuni problemi.

    Ciao lupacchiotto, ti lascio con tante carezze!

    RispondiElimina
  36. Ciao Coccolone,
    sto pensando di mandarti una dedica che avevo scritto per Lady.
    Appena avrò 10 minuti, la cercherò e te la manderò, sperando di non darti fastidio.

    Ti auguro un'altra bella giornata e..... ma come faccio a mandarti un biscotto??

    Carezze, carezze e Ciao.

    RispondiElimina

lasciami in commento

potresti anche scodinzolare leggendo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...